Italia markets close in 2 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    24.252,36
    -146,05 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.815,90
    -321,41 (-0,94%)
     
  • Nasdaq

    13.818,41
    -131,81 (-0,94%)
     
  • Nikkei 225

    29.020,63
    -167,54 (-0,57%)
     
  • Petrolio

    61,39
    -0,04 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    40.918,07
    -4.963,73 (-10,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.130,61
    -112,44 (-9,05%)
     
  • Oro

    1.792,10
    +10,10 (+0,57%)
     
  • EUR/USD

    1,2076
    +0,0058 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    4.134,98
    -38,44 (-0,92%)
     
  • HANG SENG

    29.078,75
    +323,41 (+1,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.984,69
    -30,11 (-0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8701
    +0,0023 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,1040
    +0,0023 (+0,21%)
     
  • EUR/CAD

    1,5081
    +0,0058 (+0,39%)
     

FTSE Mib: strategie long attendono pullback

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

Nelle ultime sedute di contrattazioni le quotazioni dell’indice di Borsa FTSE Mib hanno evidenziato incertezza dando vita dapprima a due candele doji sui livelli di chiusura del gap down del 24 febbraio 2020 e ieri una barra di inversione dopo l’apertura positiva. La struttura grafica rimane orientata al rialzo, con i corsi che si mantengono al di sopra del supporto fornito dalla linea di tendenza che collega il minimo del 29 ottobre 2020 con quello del 28 gennaio e del 4 marzo 2021, ora transitante a 24.100 punti, e dal sostegno orizzontale a 24.664 punti, lasciato in eredità dai top registrati a gennaio 2020. Visto il recente forte momentum rialzista, un movimento correttivo atto a riassorbire il recente balzo delle quotazioni appare ragionevole e avrebbe come target area 24.470 punti, livello corrispondente al 50% di ritracciamento di Fibonacci calcolato sull’estensione rialzista partita il 24 marzo scorso. Una rottura di quest’ultimo sostegno darebbe modo ai venditori di implementare strategie operative short con obiettivo collocabile presso il livello dinamico ascendente precedentemente menzionato a 24.100 punti. Per il fronte dei compratori, strategie operative di matrice rialzista potrebbero essere considerate in caso di segnali di forza presso il livello orizzontale o dinamico menzionati prima. In tal caso il target per i compratori è identificabile presso i top pre-Covid in area 25.500 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long da 24.100 con stop loss a 24.000 punti e target a 25.500 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 18.000,0000 NLBNPIT10CA8 18/06/2021

TURBO LONG 19.500,0000 NLBNPIT10CC4 18/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short da 24.470 con stop loss a 24.600 punti e target a 24.100 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 27.500,0000 NLBNPIT11J02 18/06/2021

TURBO SHORT 28.000,0000 NLBNPIT11DE6 18/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online