Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.593,00
    -202,13 (-1,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Fulvio Bracco, 'guardando al coraggio di mio nonno continuiamo ad innovare'

(Adnkronos) - "Il significato di questo progetto è di cogliere un'opportunità, traendo dalla storia del nostro successo e del nostro passato, le lezioni di coraggio di mio nonno Fulvio che, tanti anni fa, decise di spostare la sede da piazza Susa a via Folli con un investimento molto importante, per ripartire dal coraggio e dalla visione di essere leader della diagnostica di precisione, con una sede improntata alla sostenibilità e a un ambiente di lavoro che aiuta la connessione, il network e il lavoro di team". Così Fulvio Renoldi Bracco, vicepresidente e ceo di Bracco Imaging, a margine della presentazione delle iniziative per i 95 anni di attività del Gruppo Bracco, parla dell'imminente ritorno del Gruppo nella storica sede nel quartiere milanese di Lambrate.

Il valore di questo progetto, spiega Renoldi Bracco, è dunque "prima di tutto simbolico, anche se l'investimento di circa 28 milioni di euro, fatto in un momento piuttosto difficile, a pandemia già iniziata, ci consente di tradurlo in una presenza importante che servirà per continuare a innovare, supportando le idee e la creatività".

Alla base dell'idea, "c'è stato soprattutto il desiderio di vincere le incertezze, oltre che cercare di rispondere alle esigenze dei nostri collaboratori creando degli spazi altamente flessibili, dove è possibile stare bene".