Italia markets closed
  • Dow Jones

    32.807,92
    -24,62 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    12.462,16
    -182,30 (-1,44%)
     
  • Nikkei 225

    27.999,96
    -249,28 (-0,88%)
     
  • EUR/USD

    1,0220
    +0,0025 (+0,25%)
     
  • BTC-EUR

    22.595,34
    -984,57 (-4,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    536,10
    -21,25 (-3,81%)
     
  • HANG SENG

    20.003,44
    -42,33 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.119,71
    -20,35 (-0,49%)
     

In G.U. il decreto del Mipaaf sul Parco Agrisolare

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 giu. (askanews) - E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del Decreto Mipaaf sull'investimento "Parco Agrisolare", a cui sono dedicate risorse pari a 1,5 miliardi di euro nell'ambito dei fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza destinate a interventi per la realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo. "Una misura che potrà contribuire a diversificare le fonti energetiche e a ridurre i costi sostenuti dalle aziende del settore primario", commenta il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio.

Il contributo potrà coprire anche i costi di riqualificazione e ammodernamento delle strutture. Gli interventi ammissibili all'agevolazione devono prevedere l'installazione di impianti fotovoltaici, con potenza di picco non inferiore a 6 kWp e non superiore a 500 kWp. Insieme a questa attività, possono essere eseguiti uno o più interventi di riqualificazione per migliorare l'efficienza energetica delle strutture. Il target finale da raggiungere è l'installazione di pannelli fotovoltaici per una potenza complessiva pari a 375.000 kW, che concorrerà ad aumentare la sostenibilità e la resilienza del settore.

"Negli ultimi mesi di fronte all'escalation dei costi energetici e al caro bollette è emerso con chiarezza quanto siano necessarie misure per differenziare le fonti di energia e interventi per abbattere i costi sostenuti dalle aziende. L'auspicio è che la misura consenta alle imprese di avere reali vantaggi e che siano nelle condizioni di poter usufruire di questi fondi quanti più soggetti possibili", conclude Centinaio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli