Italia markets close in 31 minutes
  • FTSE MIB

    26.888,05
    +81,86 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    35.682,95
    +192,26 (+0,54%)
     
  • Nasdaq

    15.388,15
    +152,31 (+1,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    82,45
    -0,21 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    52.695,05
    +1.589,03 (+3,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.482,59
    +63,22 (+4,45%)
     
  • Oro

    1.800,10
    +1,30 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1681
    +0,0075 (+0,64%)
     
  • S&P 500

    4.587,64
    +35,96 (+0,79%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.227,78
    +6,90 (+0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8461
    +0,0020 (+0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,0666
    +0,0018 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,4403
    +0,0062 (+0,44%)
     

G20, Copagri: sostenibilità fondamentale ma garantire sviluppo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 16 set. (askanews) - "Il futuro dell'agricoltura non può prescindere dalla sostenibilità, ma è bene tenere sempre a mente che tale fondamentale aspetto va declinato nelle tre anime che lo compongono; l'agricoltura sostenibile, quindi, dovrà basarsi su un approccio olistico nel quale le componenti ambientale, economica e sociale andranno di pari passo, così da garantire uno sviluppo armonico e strutturato". Lo ha sottolineato il presidente della Copagri Franco Verrascina intervenendo all'Open Forum on Sustainable Agriculture, con il quale si è aperto il G20 dell'Agricoltura, il vertice ministeriale che riunisce le principali economie mondiali e che si tiene fino al 18 settembre nel capoluogo toscano.

"In un territorio dalla forte vocazione e tradizione agricola, come quello italiano, abbiamo già numerosi esempi di applicazioni pratiche di agricoltura sostenibile, che ci fanno guardare al futuro con fiducia; i produttori agricoli sono da tempo impegnati in prima linea per assicurare il raggiungimento degli obiettivi comunitari in materia di sostenibilità, ma chiedono che il peso economico di questo imprescindibile traguardo non vada a ricadere unicamente sulle loro spalle, già gravate da problematiche ataviche e dalle ricadute economiche della pandemia", ha evidenziato il presidente durante i lavori, svoltisi alla presenza del Commissario europeo all'agricoltura Janusz Wojciechowski, del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Stefano Patuanelli e di diversi ministri e delegati dei paesi membri del G20.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli