Italia markets open in 2 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.370,57
    -292,93 (-0,99%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    -0,0038 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    40.729,28
    +2.009,31 (+5,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    983,09
    -3,56 (-0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.005,41
    -447,16 (-1,52%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

G20 crea “panel di alto livello” per risposta a crisi pandemiche

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 gen. (askanews) - I paesi membri del G20 hanno deciso di creare un "panel indipendente di alto livello per il finanziamento di beni comuni globali per la preparazione e la risposta alle crisi pandemiche". La decisione è stata presa durante la prima riunione dei deputies dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G20.

"Il panel, proposto dalla presidenza italiana del G20 - spiegano il ministero dell'economia e la Banca d'Italia - avrà l'obiettivo di valutare lo stato dell'arte dei sistemi esistenti per il finanziamento dei beni comuni globali per la salute e, conseguentemente, proporre soluzioni finanziarie praticabili e sostenibili nel lungo periodo".

Il G20 High level independent panel (Hlip) è stato incaricato di "individuare le lacune nel sistema di finanziamento dei beni comuni per la prevenzione, la sorveglianza, la preparedness e la capacità di reazione e risposta a potenziali crisi pandemiche". E "proporre soluzioni concrete per colmare tali lacune in modo sistematico e sostenibile, ottimizzando le risorse provenienti dal settore pubblico, privato, filantropico e dalle istituzioni finanziare internazionali".

Il panel è co-presieduto da Tharman Shanmugaratnam, ex-vicepremier ed ex-ministro delle finanze di Singapore, Lawrence Summers, ex-segretario al Tesoro degli Stati Uniti, Ngozi Okonjo-Iweala, ex-ministro delle finanze ed ex-ministro degli esteri della Nigeria.

I lavori del panel "si svilupperanno a partire dalla valutazione dell'Organizzazione mondiale della sanità sulle lacune nella prevenzione delle pandemie e sulle iniziative internazionali volte a migliorare la preparazione e la risposta globale in corso". L'Hlip, in particolare, "si coordinerà con i principali attori della salute globale, tra i quali l'Independent panel for pandemic preparedness and response (Ippr) istituito dall'Oms, e opererà in linea con gli obiettivi del Regolamento sanitario internazionale (Rsi)".

La composizione del panel "garantisce un'ampia rappresentanza geografica e di genere. I membri sono esperti internazionali con rinomate competenze politico-finanziario e di salute globale". L'Hlip "fornirà un primo rapporto preliminare ai ministri delle finanze e ai governatori delle banche centrali nella riunione ministeriale Finanze del G20 di aprile. Una lista completa di raccomandazioni sarà presentata durante la ministeriale Finanze del G20 di luglio 2021".

Glv