Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.684,32
    -35,11 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.762,66
    +75,74 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1349
    +0,0077 (+0,68%)
     
  • BTC-EUR

    44.585,09
    -610,02 (-1,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.318,51
    +13,39 (+1,03%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.693,74
    +6,99 (+0,15%)
     

G20, Lunelli: 'I Grandi della Terra brindano con nostre etichette, siamo molto soddisfatti'

·2 minuto per la lettura

Le bollicine e i vini fermi di Casa Lunelli saranno protagonisti in questi giorni sulle tavole dei Grandi della Terra in occasione del G20. "E' un momento particolarmente significativo per il nostro Gruppo, anche se abbiamo un certo trascorso in questo tipo di appuntamenti istituzionali e fa sempre piacere essere presenti". E' quanto afferma Camilla Lunelli, direttore comunicazione del Gruppo Lunelli, parlando con l'Adnkronos, a proposito del fatto che i Capi di Stato e di Governo potranno apprezzare, nel corso dei lavori, le etichette del Gruppo Lunelli che, con i Ferrari Trentodoc, i vini fermi di Tenute Lunelli e la Cedrata Tassoni saranno presenti nei brindisi ufficiali e nei momenti conviviali organizzati per l’occasione.

Il Gruppo Lunelli infatti, ha accompagnato i Grandi della Terra varie volte in passato: al G8 di Genova, al G8 de L'Aquila, e poi in occasione di altri eventi di prestigio internazionale come le celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia, per i 50 anni del Trattato di Roma e in occasione della visita in Italia dell'ex primo ministro giapponese Shinzo Abe, solo per citarne alcuni. I Ferrari Trentodoc saranno offerti ai brindisi ufficiali del vertice, i vini di Tenute Lunelli e la Cedrata Tassoni nelle buvette nel corso dei lavori e a tutti i pranzi e le cene.

"Oltre ai momenti più ufficiali - racconta Camilla Lunelli - saremo presenti con le nostre etichette nelle varie occasioni anche conviviali del G20. Il Ferrari Perlé sarà l’unica bollicina dell’evento culturale organizzato alle Terme di Diocleziano dal Consiglio dei Ministri, mentre il pranzo offerto dalla Signora Draghi sarà accompagnato da Ferrari Maximum Blanc de Blancs e Rosé, e dai vini delle Tenute Lunelli, il toscano Teuto e il trentino Pietragrande".

A questo proposito, Camilla Lunelli ci tiene a ricordare che "proprio ieri abbiamo saputo di aver conquistato un titolo davvero molto importante a livello internazionale: Ferrari Trento ha vinto per la quarta volta il titolo di 'Produttore dell’Anno' a The Champagne & Sparkling Wine World Championships, i Campionati del Mondo delle bollicine, una conferma sul lato qualitativo visto che il concorso è ideato e presieduto da Tom Stevenson, massimo esperto mondiale di bollicine". Un livello di qualità "dal vigneto alla cantina" che viene riconosciuto dunque anche in eventi istituzionali come il G20.

“Essere presenti al G20 di Roma è allo stesso tempo motivo di grande soddisfazione e riconoscimento del prestigio di questi marchi nel rappresentare al meglio lo stile italiano. - sostiene Matteo Lunelli amministratore delegato del Gruppo Lunelli - Eleganza, altissima qualità e forte legame con il territorio sono i valori che il Gruppo Lunelli comunica attraverso le sue etichette, facendosi ambasciatore di quella speciale Arte di Vivere Italiana che anche in questa occasione sarà apprezzata da importanti personalità internazionali”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli