Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    34.158,52
    +780,39 (+2,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

Gallinella (Comagri): fondi foreste a vivai per sostenibilità

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 3 gen. (askanews) - "'Piantare gli alberi giusti, nel posto giusto, per lo scopo giusto'. Con queste parole, il commissario per l'ambiente Virginijus Sinkevicius ha battezzato la strategia comunitaria di piantumare tre miliardi di nuovi alberi. L'Italia sarà protagonista di questa sfida sostenibile con ingenti risorse, come i 420 milioni di euro stanziati, per i prossimi anni, nella Legge di Bilancio appena approvata dalla Camera. Però, per far sì che il monito di Sinkevicius divenga realtà è fondamentale che le risorse siano destinate a potenziare i vivai forestali così da garantire la costante fornitura di materiale vegetale autoctono e mantenere quella biodiversità che, da sempre, contraddistingue il nostro Paese". Lo ha detto Filippo Gallinella (M5S), presidente della commissione Agricoltura.

Con un ordine del giorno alla Manovra, spiega Gallinella, "impegniamo il ministero delle Politiche agricole a destinare parte delle risorse stanziate ai vivai forestali, in sede di stesura del decreto attuativo da emanare di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze. La vivaistica forestale, infatti, può svolgere un ruolo fondamentale per aiutare a fronteggiare le grandi emergenze ambientali a scala locale e planetaria, contrastando l'effetto serra e la desertificazione nonché preservando la biodiversità".

"Non possiamo, dunque, permetterci di snaturare la tipicità degli habitat ambientali nazionali con l'obiettivo, seppur meritevole, di aumentare il numero di alberi sul nostro territorio. Per piantare 'l'albero giusto nel posto giusto', dobbiamo poter contare su vivai forestali efficienti, funzionali e pronti a sostenere questo obiettivo sul fronte della sostenibilità" conclude Gallinella.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli