Italia Markets open in 36 mins

Gallo: "Saponara, Mæhle e Kamenovic gli affari migliori. Mandzukic? Un aspetto è da valutare"

Francesco Manno
·2 minuto per la lettura

Antonello Gallo, esperto di calcio internazionale, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione di 90min Italia.

Quale ritieni sia stato il colpo migliore delle squadre di mercato fino a questo momento?

Riccardo Saponara | Paolo Bruno/Getty Images
Riccardo Saponara | Paolo Bruno/Getty Images

"Di grossissimi colpi al momento non credo ve ne siano, ma d'altronde capita spesso in questa finestra di mercato generalmente definita di "riparazione" e quindi ovvio che i grandi affari siano rari. I club più che riparare a volte trovano proprio delle "toppe" a loro relative mancanze. Da un lato c'è la possibilità che in questi ultimi giorni qualcosa di rilievo venga fuori e dall'altro l'incombenza di una crisi che non può che incoraggiare strettamente nella gestione del necessario. Generalmente si punta più a vendere - cosa non facilissima - che acquistare. Pur tuttavia, al momento in cui me lo chiedi e fra gli affari già conclusi, direi di avere in mente dei possibili "colpi" migliori ad iniziare da Saponara allo Spezia, giocatore di esperienza che valorizzerà in Liguria le proprie qualità senza gli assilli che spesso hanno caratterizzato la sua carriera. Lo Spezia già se ne sta avvantaggiando. Poi, indicherei quel Maehle ex-Genk che risulterà molto utile all'Atalanta per la sua fisicità e velocità ed infine segnalerei il centrocampista Kamenovic ex Cucaricki. In Serbia se ne parla molto bene, credo che nella Lazio abbia possibilità di crescere, riuscendo efficace nella fase difensiva e in quella offensiva".

Il Milan ha acquistato Mandzukic

Mario Mandzukic | Simon Holmes/Getty Images
Mario Mandzukic | Simon Holmes/Getty Images

" L'operazione Mandzukic è valida ed intelligente. Pioli possiede secondo me le qualità giuste per la convivenza-alternanza in attacco del croato con Ibra. Quest'ultimo ha l'anagrafe contro, ma con un esperta prima punta come Mandzukic il modulo può fornire vari e diversi spunti. Da valutare solo l'impatto fisico dell'attaccante, dato che in Qatar non ha giocato molto e tanto meno brillato".

Ritieni ci possano essere delle sorprese nei prossimi giorni?

"Come ti dicevo poc'anzi, il mercato invernale è piuttosto scevro storicamente di grandi "colpi" e temo che quest'anno non sarà diverso. Ma il calciomercato è anche un qualcosa di imprevedibile".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.