Italia markets close in 5 hours 49 minutes
  • FTSE MIB

    25.084,36
    -212,04 (-0,84%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    71,87
    -0,04 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    31.720,48
    -970,70 (-2,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    886,69
    -28,80 (-3,15%)
     
  • Oro

    1.797,20
    -2,00 (-0,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1787
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.073,03
    -29,56 (-0,72%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0810
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4817
    +0,0010 (+0,07%)
     

Garante privacy chiede modifiche algoritmi a Foodinho (Glovo) a tutela lavoratori

·1 minuto per la lettura

MILANO (Reuters) - Il garante della privacy ha imposto a Foodinho, la società attraverso cui opera in Italia Glovo, di verificare che gli algoritmi di prenotazione e assegnazione degli ordini non producano forme di discriminazione.

La società dovrà anche pagare una sanzione di 2,6 milioni di euro.

E' quanto si legge in una nota dell'autorità, al termine di un primo ciclo ispettivo sulle modalità di gestione dei lavoratori di alcune delle principali società di food delivery che operano in Italia.

La complessa attività istruttoria ha riguardato anche la società italiana Foodinho, presso la quale sono state riscontrate numerose violazioni della normativa sulla privacy, dello statuto dei lavoratori e della recente normativa a tutela di chi lavora con le piattaforme digitali, si legge nella nota.

Il Garante italiano ha anche attivato una procedura congiunta con il Garante spagnolo (Aepd) per verificare il funzionamento della piattaforma digitale di proprietà della capogruppo Glovo.

Secondo il Garante, ad esempio, i lavoratori non erano stati adeguatamente informati sul funzionamento del sistema nè veniva assicurata l'esattezza e la correttezza dei risultati dei sistemi algoritmici utilizzati per la valutazione dei rider.

Il Garante ha pertanto prescritto alla società di individuare misure per tutelare i diritti e le libertà dei rider a fronte di decisioni automatizzate, compresa la profilazione, si legge.

Il Garante ha concesso a Foodinho 60 giorni di tempo per avviare le misure necessarie per correggere le gravi violazioni rilevate e ulteriori 90 giorni per completare gli interventi sugli algoritmi.

Nessun commento immediato dalla società.

(Elvira Pollina, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli