Italia markets open in 4 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    34.035,99
    +305,10 (+0,90%)
     
  • Nasdaq

    14.038,76
    +180,92 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    29.668,69
    +26,00 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1962
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    52.791,00
    -476,64 (-0,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,66
    +17,71 (+1,28%)
     
  • HANG SENG

    28.826,33
    +33,19 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.170,42
    +45,76 (+1,11%)
     

Garavaglia: "Aperture per Pasqua? Puntiamo all'estate"

Lorenzo Santucci
·2 minuto per la lettura
Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, in visita sulla Msc Gradiosa a Civitavecchia (Photo: ANSA)
Il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, in visita sulla Msc Gradiosa a Civitavecchia (Photo: ANSA)

“In questo momento bisogna essere molto, molto cauti”. Lo dice il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, in merito alle riaperture per il periodo pasquale. Lo fa salendo a bordo della Grandiosa, la nave della Msc ripartita lo scorso agosto con un protocollo di sicurezza, che prevede tamponi e sanificazioni continue a bordo, e ancorata al porto di Civitavecchia con quasi 2000 passeggeri a bordo in attesa di riprendere i suoi viaggi settimanali. Soprattutto, lanciando un messaggio di speranza: “In estate il virus è meno aggressivo. È chiaro che avremo un turismo di prossimità, Italia su Italia. C’è una forte accelerazione sui vaccini in questo momento e, se le cose andranno nel verso giusto, speriamo dopo l’estate di metterci alla spalle questo maledetto virus”.

“Non sono mai andato in crociera, ma adesso mi è venuta una voglia pazzesca”, aggiunge il ministro dopo aver visitato la nave con i manager della compagnia. Un protocollo, quello utilizzato da Msc, che Garavaglia non esclude possa essere replicato da altri operatori del turismo e in settori diversi. “Pensiamo per esempio al braccialetto per il contact tracing utilizzato a bordo. Se ne era parlato anche per le spiagge l’estate scorsa, ma lì non se ne è fatto più niente. Credo che questo modello sia replicabile ed è anche un bel segnale di ottimismo di cui abbiamo bisogno”.

Sul dl Sostegno, “non posso anticipare dettagli. Posso solo dire che sarà un decreto corposo con misure importanti che andranno a toccare realtà finora non sostenute in maniera adeguata”. Garavaglia ammette come il passaporto vaccinale è seguito “con molta attenzione” dal governo per evitare che qualcuno in Europa abbia vantaggi competitivi, e che la vaccinazione per gli operatori turistici ”è una priorità”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.