Italia markets close in 3 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    26.918,76
    +112,57 (+0,42%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    80,96
    -1,70 (-2,06%)
     
  • BTC-EUR

    52.525,72
    +1.531,60 (+3,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.466,37
    -7,96 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.803,20
    +4,40 (+0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,1606
    0,0000 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.234,67
    +13,79 (+0,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8437
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0659
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4332
    -0,0009 (-0,06%)
     

Garofalo Health Care: per Exane BNP Paribas ha ruolo strategico nel settore sanitario in Italia, titolo vale tra 6,6 e 7,4 euro

·1 minuto per la lettura

"Garofalo Health Care (GHC), un operatore privato accreditato leader nella cura dei pazienti, è una potenziale piattaforma per il consolidamento del settore sanitario in Italia. Le forti sinergie, i venti di coda favorevoli e la posizione strategica dovrebbero aiutare i margini di questo purosangue al galoppo in un mercato in cui la maggior parte delle aziende sta trottando". Lo dicono gli analisi di Exane BNP Paribas, secondo cui GHC ha un ruolo strategico nel settore sanitario in Italia, in quanto rappresenta una potenziale piattaforma di consolidamento in un mercato ancora frammentato. L’M&A resta infatti al centro della strategia di crescita del Gruppo, con integrazioni di successo supportate da una profonda conoscenza del settore e una significativa potenza di fuoco. Exane BNP Paribas valuta il Gruppo tra 6,6 e 7,4 euro per azione. Attualmente il titolo GHC scambia a 5,86 euro per azione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli