Italia markets open in 5 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    34.137,31
    +316,01 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.950,22
    +163,95 (+1,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.960,07
    +451,52 (+1,58%)
     
  • EUR/USD

    1,2045
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    45.112,92
    -2.007,12 (-4,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.256,56
    -6,40 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.716,98
    +95,06 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    4.173,42
    +38,48 (+0,93%)
     

Garofalo Health Care: ricavi ed ebitda in crescita nel 4° trimestre 2020

simone borghi
·1 minuto per la lettura

Garofalo Health Care (GHC) ha archiviato il quarto trimestre del 2020 con ricavi pari a 64,7 milioni di euro, in crescita del 9,2% rispetto al 2019, a testimonianza della forte capacità di recupero del Gruppo e dell’efficace riprogrammazione delle attività. L’Operating EBITDA Adjusted si attesta a 12,9 milioni, in crescita del 5,5% rispetto al pari trimestre dello scorso anno, con una marginalità del 19,9%. La marginalità del perimetro M&A nel trimestre è pari 25,9%, superiore a quella dello stesso trimestre del 2019 (24,5%). La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2020 è negativa per 97,7 milioni; escludendo le uscite di cassa non ricorrenti, la PFN sarebbe stata pari a 81,3 milioni, in miglioramento di 13,4 milioni rispetto al 2019. Per quanto riguarda l’andamento prevedibile per i prossimi mesi dell’anno corrente, questo dipenderà dalle misure restrittive di contrasto alla pandemia che saranno introdotte dalle autorità governative, al momento ancora non certe per estensione e durata. Tuttavia, GHC rimane positiva sulle proprie prospettive di crescita sia in termini di fatturato che di marginalità, grazie agli invariati fondamentali del settore, all’accresciuta necessità di servizi sanitari e socio-assistenziali, nonché alla forza del proprio posizionamento competitivo e alla capacità di esecuzione, sia in contesti di crescita che in contesti sfidanti come quello attuale.