Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.205,52
    -14,37 (-0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Gas, crollo consumi ad ottobre per il caldo. Russia azzerata

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 nov. (askanews) - Crollo dei consumi italiani di gas ad ottobre per effetto del meteo mite, con temperature medie più alte di 3 gradi, e per il calo della domanda delle imprese. Stoccaggi al 95,5% ed iniezioni ai massimi storici nonostante il sostanziale azzeramento dei flussi dalla Russia.

Secondo le elaborazioni di Staffetta Quotidiana e Rie sui dati di Snam, nel mese la domanda di gas è scesa del 23,3% rispetto ad ottobre 2021 a 4.339,5 milioni di metri cubi, il 15,1% in meno della media del decennio 2012-21.

Analizzando la domanda per settore di consumo, il calo più vistoso è quello del comparto civile, -43,5% o circa 860 mln mc in meno del 2022 a 1.117,5 mln mc (-35,9% sul decennio), in un contesto di temperature medie più elevate di oltre 3 gradi rispetto a ottobre 2021 a livello nazionale.

Seguono l'industria con il 23,6% o 280 mln mc in meno a 907,9 mln mc, calo in linea con quello di settembre (-23,1% sulla media decennale), e il termoelettrico, in flessione di 220 mln mc o del 10,3% a 1.939,9 mln mc (-2,6% sul decennio), in un contesto di più decisa flessione della domanda elettrica (-6,5% secondo i dati preliminari di Terna).