Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.533,06
    -348,50 (-1,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Gas, Margiotta: "Contro catastrofe energetica serve piano Ue"

(Adnkronos) - "Con questa crisi energetica, molto più grave di quella degli anni ’70, si sta purtroppo materializzano lo spettro della cosiddetta 'stagflazione': Pil e sviluppo economico fermi, con inflazione alle stelle e, come logica conseguenza, tanta disoccupazione e famiglie in affanno. Anche il governo dei migliori arranca, offrendo soluzioni di corto respiro". Ad affermarlo in una nota è Angelo Raffaele Margiotta segretario generale della Confederazione autonoma Confsal.

"La questione gas - continua Margiotta - mette a nudo l'immobilismo della banca centrale e una comunità europea tale solo di nome in cui i governi vanno in ordine sparso, rendendosi facili prede della speculazione internazionale". Per Margiotta, "è indispensabile un piano di difesa europeo incentrato su tre punti: un fondo (energy fund) di almeno mille miliardi di euro, stanziati dalla Bce; l'approvvigionamento del gas da parte della commissione europea come acquirente unico comunitario in grado di spuntare prezzi ragionevoli; la distribuzione del gas così acquisito ai paesi della comunità a un prezzo stabile che tuteli i processi produttivi delle imprese e la vita quotidiana delle famiglie".

"Auspichiamo che governo italiano sappia promuovere questo piano senza il quale l'Italia va incontro a una catastrofe economica e sociale. Auspichiamo altresì - conclude Margiotta - che le forze politiche concentrino la loro attenzione su questa gravissima emergenza e su come affrontare la catastrofe in arrivo".