Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.597,04
    -210,67 (-1,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Gazprom: flussi gas a Europa via Ucraina stabili mentre Nord Stream 1 è stato interrotto

Il logo Gazprom presso la sede di San Pietroburgo, in Russia

(Reuters) - Gazprom ha comunicato l'invio nella giornata di oggi di 42,1 milioni di metri cubi (mcm) di gas naturale in Europa attraverso l'Ucraina, tramite il punto di ingresso di Sudzha, contro i 42,2 mcm inviati ieri.

La richiesta di consegna di gas attraverso il punto di ingresso di Sokhranovka, un'altra via di accesso in Ucraina, è stata nuovamente respinta, secondo quanto detto da Gazprom.

All'alba di oggi Gazprom ha interrotto le forniture di gas all'Europa attraverso il gasdotto Nord Stream 1 a causa di lavori di manutenzione che, secondo il gigante dell'energia russo, dureranno fino alle ore 3,00 del 3 settembre.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Francesca Piscioneri)