Gemina: vola in Borsa in scia ad accordo tra Adr ed Enac su tariffe

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BELI.PA28,96-1,13
GEM.MI1,820,00

Boom di acquisti su Gemina (Milano: GEM.MI - notizie) . Il titolo a Piazza Affari segna un rialzo del 24,89% a 1,001 euro. A far da volano alle azioni la notizia giunta nella serata del 21 dicembre della firma del decreto che rende efficace il contratto di programma stipulato da Aeroporti di Roma con l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) lo scorso 25 ottobre. L'intesa, ha recitato la nota della società, costituisce il necessario strumento per la realizzazione del piano di rilancio ed espansione infrastrutturale dell’aeroporto di Fiumicino. In particolare, il nuovo quadro di regole consentirà di ridurre, pur non eliminandolo, il gap tariffario rispetto alla media europea (oggi superiore del 95%), accumulatosi dal blocco delle tariffe aeroportuali persistente dal 2000. Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) nuove tariffe saranno sostanzialmente allineate a quanto recentemente stabilito per il Contratto di Programma di Sea, e comunque tra le più basse d'Europa.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito