Italia Markets open in 2 hrs 59 mins

General Electric spiazza il consensus soprattutto su flusso di cassa, titolo +7% in premercato

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

General Electric ha riportato nel terzo trimestre utili migliori delle attese nonostante la recessione globale che sta attraversando come tutte le aziende, a causa delle conseguenze della pandemia da coronavirus COVID-19. Su base adjusted l'utile per azione è stato di 6 centesimi, decisamente migliore rispetto alla perdita per azione di 4 centesimi attesa dal consensus. Migliore delle attese anche il fatturato, che si è attestato a $19,4 miliardi, più dei $18,7 miliardi stimati dagli analisti. Sorprendente soprattutto il flusso di cassa, che si è attestato a $500 milioni circa: gli esperti avevano temuto che la società avesse bruciato 1 miliardo di dollari, nel trimestre. Ottima la reazione del titolo, che in premercato balza del 7% circa. Il fatturato della divisione di aviazione della compagnia ha sofferto un tonfo del 39% su base annua, ma è stato parzialmente compensato dal lieve rialzo delle entrate riportato dalla divisione di energia rinnovabile e segmento di energia elettrica.