Italia markets close in 2 hours 59 minutes

Generali, Donnet: spread non preoccupa, non venderemo Btp

Rar

Milano, 13 mar. (askanews) - Il portafoglio di Btp in pancia al gruppo Generali ammonta intorno ai 60 miliardi di euro e non è previsto alcun piano di riduzione. Lo hanno spiegato i vertici della compagnia nel corso della call telefonica con le agenzie sui risultati 2019.

"E' un po' presto per anticipar le conseguenze delle dichiarazioni di ieri del numero uno della Bce Lagarde, noi ci siamo preparati da tempo per affrontare un mondo con tassi di interesse bassi - ha spiegato il Group Ceo Philippe Donnet - il nostro portafoglio di Btp è stabile intorno a 60 miliardi di euro, non abbiamo preoccupazioni particolari per lo spread italiano, non ci sono grandi novità da questo punto di vista".

"Per noi ammontare l'ammontare di Btp rimane stabile - ha sottolineato il general manager Frederic de Courtois - non c'è nessun piano per cambiare questo ammontare". Nel dettaglio, ha spiegato il cfo Cristiano Borean, a fine 2019 lo stock di Bpt ammontava a 62,7 miliardi (valore di mercato).