Italia Markets close in 2 hrs 32 mins

Generali, Pellicioli: benvenute aggregazioni che creano valore

Bos

Milano, 18 apr. (askanews) - Da azionista di Generali con l'1,7% circa, De Agostini vedrebbe bene operazioni di M&A che coinvolgano la compagnia treistina a livello di consolidamento del mercato assicurativo europeo, purchè creino valore. "Tutte le operazioni che creano valore e sono razionali per noi sono benvenute", ha detto l'Ad del gruppo De Agostini, Lorenzo Pellicioli, a margine dell'assemblea di Dea Capital, società della quale è presidente.

Questo, ha tenuto poi a precisare Pellicioli, vale anche in caso di operazioni che dovessero comportare una diluizione della componente azionaria italiana. "Se c'è una cosa che trovo assolutamente non importante - ha sottolineato - è la nazionalità delle aziende e dei manager. L'importante è che le aziende creino valore e i manager siano bravi".

Per De Agostini, infatti, la difesa dell'italianità di Generali non è un tema. "Non è mai stata un tema. Per noi non lo è mai stato e non lo è. Io penso che le aziende devono creare valore e i manager devono gestire bene le aziende, la loro nazionalità non è importante", ha affermato Pellicioli.