Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.717,42
    +79,23 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,36 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,09 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    28.948,73
    -9,83 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    70,78
    +0,49 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    29.521,91
    -1.550,21 (-4,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    924,19
    -17,62 (-1,87%)
     
  • Oro

    1.879,50
    -16,90 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,25 (+0,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.126,70
    +30,63 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0870
    -0,0021 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,4713
    -0,0008 (-0,05%)
     

Generali rinuncia a corsa per divisione asset management di NN - fonti

·1 minuto per la lettura
Il logo Generali a Milano

LONDRA (Reuters) -Generali si è ritirata dalla corsa per rilevare la divisione di asset management della compagnia di assicurazioni olandese NN Group, secondo quanto riferito a Reuters da due fonti vicine alla situazione.

Generali e Dws, divisione di asset management di Deutsche Bank, figuravano tra i soggetti che la settimana scorsa hanno presentato offerte non vincolanti per NN Investment Partners, che gestisce gli asset legati ai prodotti Vita di NN, secondo le fonti.

Tuttavia, le fonti hanno affermato che Generali ha deciso di non andare avanti nel processo, che si preannuncia molto combattuto.

Generali non ha commentato, mentre non è stato possibile avere un commento immediato da NN.

Secondo gli analisti il prezzo iniziale indicato da fonti per la divisione di asset management di NN, pari a 1,5 miliardi di euro, è destinato a salire durante il processo d'offerta.

Anche Intesa Sanpaolo aveva considerato la scorsa settimana di partecipare alla gara, decidendo però di non presentare un'offerta preliminare, secondo una fonte a conoscenza della questione.

Generali - che ha annunciato la scorsa settimana un'Opa da 1,17 miliardi su Cattolica - ha un approccio "disciplinato e opportunistico" alle acquisizioni. Lo scorso marzo è stata battuta da Allianz nella gara per l'acquisizione delle attività polacche di Aviva.

Considerando l'offerta di Cattolica e il possibile deal da 300 milioni di euro per l'acquisizione degli asset di Axa in Malesia, Generali ha ancora circa 800 milioni euro ancora stanziati per le acquisizioni nel piano al 2021.

(Valentina Za, Gianluca Semeraro, Pamela Barbaglia, Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Claudia Cristoferi, Sabina Suzzi)