Italia markets close in 1 hour 25 minutes
  • FTSE MIB

    24.091,61
    +2,96 (+0,01%)
     
  • Dow Jones

    33.961,71
    +140,41 (+0,42%)
     
  • Nasdaq

    13.795,93
    +9,66 (+0,07%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    61,82
    -0,85 (-1,36%)
     
  • BTC-EUR

    46.226,68
    -712,31 (-1,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.277,43
    +14,47 (+1,15%)
     
  • Oro

    1.795,90
    +17,50 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,2013
    -0,0027 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    4.145,13
    +10,19 (+0,25%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.974,50
    +34,04 (+0,86%)
     
  • EUR/GBP

    0,8635
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,1035
    +0,0019 (+0,17%)
     
  • EUR/CAD

    1,5065
    -0,0105 (-0,69%)
     

Generali bene in Borsa grazie a conti record e a un super dividendo per gli azionisti

Matia Venini
·2 minuto per la lettura
Generali bene in Borsa grazie a conti record e a un super dividendo per gli azionisti
Generali bene in Borsa grazie a conti record e a un super dividendo per gli azionisti

Il gruppo assicurativo protagonista a Piazza Affari con un rialzo di oltre il 3% in apertura grazie a un risultato operativo di 5,2 miliardi e una cedola da 1,47 euro

Generali protagonista della giornata di Piazza Affari. Il gruppo di assicurazioni ha aperto le contrattazioni in rialzo di oltre il 3%, con le azioni scambiate a 17,12 euro, massimo mai toccato dall’inizio della pandemia. Una crescita frutto di un risultato operativo da record e di una super cedola.

I RISULTATI

Nel 2020 Generali ha registrato un utile operativo di 1,744 miliardi di euro, in calo del 34,7% rispetto all’anno precedente per effetto di svalutazioni e iniziative on off come il fondo Covid, e un risultato operativo di 5,2 miliardi, in crescita dello 0,3%, il migliore di sempre per il secondo anno consecutivo. La compagnia triestina stima che la pandemia abbia impattato negativamente per 123 milioni.

LA SUPER CEDOLA

Il board ha deciso di proporre all’assemblea un super dividendo da 1,47 euro, da pagarsi in due parti. La prima, relativa al bilancio 2020, sarà di 1,01 euro e verrà liquidata a maggio, mentre la seconda, dal valore di 0,46 euro, rappresenterà il recupero della tranche del 2019, bloccata a suo tempo dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. In tutto la proposta di dividendo comporta un’erogazione massima complessiva di 2,315 miliardi.

IL PROFILO INDUSTRIALE

Sotto il profilo industriale, il combined ratio è calato di 3,5 punti percentuali all’89,1%. Il totale dei premi ha registrato invece una crescita dello 0,5% a 70,7 miliardi. Alla luce dei risultati conseguiti nel 2020, Generali ha confermato l’obiettivo di crescita annua degli utili tra il 6% e l’8% per il triennio 2018-2021. La compagnia prevede inoltre per l'anno in corso un RoE maggiore dell’11,5% e un obiettivo di dividendi cumulati tra il 2019 e il 2021 tra i 4,5 e i 5 miliardi.