Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.808,73
    +518,65 (+1,56%)
     
  • Nasdaq

    14.129,02
    +98,64 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    28.010,93
    -953,15 (-3,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1915
    +0,0049 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.535,62
    -1.669,38 (-5,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    799,84
    -50,50 (-5,94%)
     
  • HANG SENG

    28.489,00
    -312,27 (-1,08%)
     
  • S&P 500

    4.218,06
    +51,61 (+1,24%)
     

Gennaro Sicolo torna alla guida di Italia Olivicola

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 giu. (askanews) - Gennaro Sicolo torna alla guida di Italia Olivicola. L'imprenditore agricolo pugliese, che aveva condotto la società nata dalla fusione tra Cno e Unasco fino a dicembre 2019, è stato eletto dal consiglio di amministrazione, che ha nominato anche Luigi Canino come vicepresidente.

Sicolo succede a Fabrizio Pini che ha guidato l'organizzazione dei produttori nei 18 mesi difficili caratterizzati dalla pandemia: "ci attende un lavoro importante per il futuro del settore e per la ripartenza dell'olivicoltura nazionale, a partire dalla nuova Ocm olio e dal piano nazionale di ripresa e resilienza che dovranno vedere la produzione protagonista di una strategia organica di rilancio. Le sfide di questi mesi - spiega Sicolo - da condividere e portare avanti in sinergia con le organizzazioni agricole di riferimento, saranno diverse e difficili: dovremo concentrarci sul rinnovamento degli impianti e sull'aumento della quantità di olio extravergine d'oliva di qualità necessario per poter competere sui mercati nazionali e internazionali".

Sicolo sottolinea la necessità di organizzare i produttori in vista della prossima campagna garantendo depositi adeguati e accordi commerciali in grado di riconoscere valore al lavoro straordinario degli agricoltori. "Per questo motivo - spiega - dovremo continuare a investire, così come fatto con i contratti di filiera finanziati dal ministero delle Politiche Agricole, su strutture come Finoliva Global Service, che ogni giorno raccoglie e confeziona il prodotto dei nostri soci, valorizzandolo attraverso partnership con aziende nazionali e internazionali per far arrivare l'olio extravergine d'oliva italiano di qualità sulle tavole dei consumatori in quasi 50 Paesi del mondo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli