Italia markets close in 38 minutes
  • FTSE MIB

    27.671,08
    +127,12 (+0,46%)
     
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.333,52
    +209,24 (+0,74%)
     
  • Petrolio

    83,98
    +0,16 (+0,19%)
     
  • BTC-EUR

    37.383,06
    -872,07 (-2,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.022,45
    -3,28 (-0,32%)
     
  • Oro

    1.818,10
    +1,60 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1404
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     
  • HANG SENG

    24.218,03
    -165,29 (-0,68%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.305,12
    +32,93 (+0,77%)
     
  • EUR/GBP

    0,8352
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0421
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4267
    -0,0061 (-0,43%)
     

Genoa esonerato Sheva

·1 minuto per la lettura
Shevchenko
Shevchenko

La decisione del Genoa è stata presa: esonerato l’allenatore Andrij Shevchenko. La sua è stata una pessima esperienza, sicuramente influenzata da tanti fattori esterni.

Esonerato Andrij Shevchenko

Non verrà data un’altra possibilità al tecnico rossoblu Shevchenko, già noto in Italia per essere stato una delle punte di diamante del Milan nei primi anni 2000. L’allenatore, come fa sapere la società ai tifosi e agli appassionati di calcio, è stato esonerato oggi, 15 gennaio 2022. La sua guida non è stata delle migliori dato che ha raccolto solo 3 punti in 9 partite.

Esonerato Andrij Shevchenko: contano molto i fattori esterni

Non sempre un ottimo ex calciatore si è dimostrato un buon allenatore e Shevchenko è uno di questi esempi. Ovviamente le colpe non sono da attribuire solo al tecnico, ma la società, di proprietà degli americani, sta passano uno dei momenti peggiori della sua storia. La lotta per la salvezza, l’ingente quantità di sfortunati ed un gioco che non ha funzionato, hanno fatto da catalizzatore per l’esonero di Sheva.

Esonerato Andrij Shevchenko: il sostituto

L’ultima partita di Shevcenko è stata contro la sua ex squadra, il Milan. La partita era valida per il passaggio di turno in Coppa Italia ed il tecnico, dopo aver portato la squadra in vantaggio ha perso la partita facendosi rimontare 3 a 1 dai rossoneri al San Siro. Al suo posto ci sarà Bruno Labbadia, 55 anni, ex allenatore della squadra tedesca Herta Berlino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli