Italia Markets open in 3 hrs 8 mins

Genova, varato il maxi-impalcato: il "ponte-nave" ... -2-

Glv

Roma, 13 feb. (askanews) - La struttura di acciaio, sottolinea Fincantieri, "il cuore del nuovo ponte, che sarà costituita in totale da 19 campate, è così sollevata per 500 metri complessivi e circa 7mila tonnellate totali, compresi tutti i carter laterali, le 'ali del ponte', che conferiranno alla struttura il caratteristico profilo voluto dall'architetto Renzo Piano, facendola assomigliare alla carena di una nave".

Per l'intera opera "occorreranno 9mila tonnellate d'acciaio per armatura e 15mila tonnellate per le carpenterie. Numeri eccezionali che stanno impegnando senza sosta tre stabilimenti di Fincantieri: l'ultimo arrivato nel gruppo, quello di Valeggio sul Mincio, che ha iniziato a produrre per Fincantieri proprio in relazione alla costruzione dell'infrastruttura genovese, lo stabilimento di Sestri Ponente e quello di Castellammare di Stabia. Oltre 800 persone impegnate da Nord a Sud nella produzione di conci e nell'assemblaggio degli impalcati".

Con quello odierno, aggiunge Fincantieri, "sono nove i vari in quota effettuati, due solo negli ultimi cinque giorni, e mentre il ponte si mostra per la metà della sua lunghezza, in cantiere si sta concludendo l'elevazione dell'ultima delle 18 pile della struttura". La costruzione del nuovo viadotto di Genova "procede a una velocità mai conosciuta prima nella storia delle infrastrutture italiane, neppure negli anni del boom economico".