Italia markets open in 30 minutes
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,1858
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    10.805,94
    +1.476,54 (+15,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    256,94
    +12,05 (+4,92%)
     
  • HANG SENG

    24.805,71
    +51,29 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

Gentiloni: "Guai a fare troppo presto la stretta di Bilancio"

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 24 set. (askanews) - Nell'Unione europea "non abbiamo all'orizzonte una stretta dal punto di vista fiscale, abbiamo anzi ribadito" in una lettera ai ministri, assieme al vicepresidente Valdis Dombrosvskis che la clausola di esenzione generale del Patto di Stabilità e di crescita "rimarrà in vigore tutto il 2021 e che ci aspettiamo che le politiche di Bilancio restino espansive tutto l'anno". Lo ha affermato il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, durante una audizione alla nuova Commissione speciale sulle questioni fiscali del Parlamento europeo. "Certamente poi ci sarà una discussione su come riprendere un percorso che veda preservare la sostenibilità delle finanze pubbliche, ma guai a fare questa stretta troppo presto - ha avvertito Gentiloni - perché già in precedenza" su altre crisi, così facendo si è corso il rischio di ricadere in recessione.