Italia Markets close in 3 hrs 13 mins

Gentiloni: se il Recovery fund funziona si potrà ripetere

Loc/Voz
·1 minuto per la lettura

Bruxelles, 12 nov. (askanews) - Se avremo un'attuazione rapida e sicura del Recovery Fund europeo, la coerenza dei piani nazionali per le ripresa con le priorità europee (transizione verde e digitale e resilienza e competitività), e il rimborso in comune del debito contratto dalla Commissione europea sui mercati, attraverso nuove "risorse proprie" del bilancio comunitario, allora questa esperienza, che è stata progettata come una decisione unica per circostanze eccezionali, "potrà essere ripetuta". Lo ha detto il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo oggi al convegno online "Global Boardroom" del Financial Times. Gentiloni ha ricordato che il rimborso del debito emesso sui mercati per finanziare il piano "Next Generation EU" avverrà "fra il 2026 e il 2056. Dovremo ripagare 14-15 miliardi di euro all'anno, e questo dovrà e sarà fatto con le nuove risorse proprie" del bilancio Ue, ha sottolineato l'eurocommissario.