Italia Markets closed

Gentiloni: su scorporo investimenti verdi discussione a gennaio

Loc

Bruxelles, 17 dic. (askanews) - E' ancora troppo presto per parlare della possibilità di "scorporare" gli investimenti "verdi" dal calcolo del deficit pubblico nell'applicazione delle regole del Patto di Stabilità Ue ai bilanci degli Stati membri. Se ne discuterà a partire dalla fine di gennaio, sulla base di un documento che sarà presentato dalla Commissione europea. Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni, parlando con i giornalisti italiani a margine di una conferenza stampa oggi a Strasburgo.

"Io credo - ha detto Gentiloni - che ci sia una cosa molto importante che è stata acquisita, e cioè una grande priorità nel coordinamento europeo delle nostre politiche che è stata data alla crescita, e, dentro questa, agli investimenti ambientali. Naturalmente devono essere investimenti sia pubblici che privati".

"Le regole che riguardano gli investimenti pubblici - ha annunciato il commissario - saranno discusse all'inizio dell'anno prossimo; noi presenteremo tra il 20 e il 25 gennaio una comunicazione della Commissione proprio su queste regole. Quindi, la discussione si farà sulla base della nostra comunicazione attorno al 20-25 gennaio. Non possiamo arrivare alla fine di questa discussione prima ancora di averla cominciata".

"Ma c'è già, credo, una cosa importante: che la Commissione ha deciso di mettere il tema della crescita e degli investimenti verdi al centro della propria iniziativa", ha concluso Gentiloni.