Italia markets close in 6 hours 34 minutes
  • FTSE MIB

    25.392,90
    +344,64 (+1,38%)
     
  • Dow Jones

    33.970,47
    -614,41 (-1,78%)
     
  • Nasdaq

    14.713,90
    -330,06 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.839,71
    -660,34 (-2,17%)
     
  • Petrolio

    71,33
    +1,04 (+1,48%)
     
  • BTC-EUR

    36.925,18
    -1.764,33 (-4,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.087,84
    -46,55 (-4,10%)
     
  • Oro

    1.762,80
    -1,00 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1740
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.357,73
    -75,26 (-1,70%)
     
  • HANG SENG

    24.221,54
    +122,40 (+0,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.100,96
    +57,33 (+1,42%)
     
  • EUR/GBP

    0,8574
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0864
    -0,0015 (-0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,4971
    -0,0055 (-0,36%)
     

George Clooney ha il cuore spezzato per le alluvioni sul lago di Como, e va ad aiutare i volontari

·2 minuto per la lettura

Negli scorsi giorni un'ondata di maltempo ha travolto il lago di Como, procurando gravi danni nel paese di Laglio dove, tra gli altri risiede George Clooney che si trovava in vacanza insieme alla moglie Amal e i due gemelli Alexander ed Ella. Americano di nascita ma italiano di cuore, l'attore nel pomeriggio del 29 luglio si è recato tra i volontari e Protezione Civile che lavoravano per spalare fango e detriti e riportare le rive del lago di Como alla normalità, prestando aiuto, parlando con i commercianti e il sindaco Roberto Pozzi.

Le alluvioni sono state talmente forti da provocare frane e costringere una trentina di persone ad evacuare, un’anziana rimasta bloccata in casa è stata portata in salvo dai vigili del fuoco. Il fango, entrato in paese, si è spinto fin sotto Villa Oleandra, la residenza comasca di George Clooney, dove i detriti hanno bloccato la porta di casa raggiungendo il balcone del primo piano.

Così George, cuore d'oro, ha deciso di scendere per le strade insieme ai volontari e portare il suo sostegno. Benché l'attore ormai sia di casa, la sua presenza non è passata inosservata e il Tg1 l'ha intercettato chiedendogli alcune dichiarazioni. Clooney, in polo scura e con il viso provato dalla situazione, ha voluto infondere coraggio con il suo discorso: "È molto peggio di quello che pensassi. A Cernobbio la situazione è grave, ho parlato con il sindaco, ci sarà un sacco di lavoro, ci vorranno milioni di dollari, ma questa città è forte, reagirà e tornerà meglio di prima. Questa è una città molto resiliente".

Alla fine dell'intervista, Clooney si è scusato perché "non so molto bene l'italiano" e si è allontanato, tornando a prestare aiuto. Tra un sopralluogo e l'altro, George Clooney non si è tirato indietro davanti ai fan che gli hanno chiesto qualche scatto. Tra questi anche la Protezione Civile di Arcore che ha pubblicato un selfie già iconico in cui l'attore è circondato dai caschetti gialli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli