Italia markets close in 6 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    24.195,47
    -45,88 (-0,19%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    73,00
    +0,99 (+1,37%)
     
  • BTC-EUR

    16.028,06
    -125,36 (-0,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,92
    -7,11 (-1,77%)
     
  • Oro

    1.794,70
    -3,30 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0496
    -0,0018 (-0,17%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.924,29
    +3,39 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0017 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    0,9887
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4353
    +0,0010 (+0,07%)
     

Germania annuncia pacchetto 200 mld euro contro caro energia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 set. (askanews) - La Germania ha annunciato un pacchetto di aiuti da 200 miliardi di euro che include un tetto ai prezzi del gas e una serie di misure che il cancelliere Olaf Scholz ha definito un "doppio colpo" per proteggere le imprese e i consumatori dall'aumento dei costi energetici. "I prezzi devono scendere", ha detto Scholz presentando le misure. "Questa è la nostra ferma convinzione e il governo farà tutto il possibile per garantire che ciò accada".

Il cancelliere ha detto che i ministri stanno predisponendo un "enorme scudo protettivo" che aiuterà i pensionati, i lavoratori e le famiglie, ma anche "i panettieri dietro l'angolo, i commercianti o le grandi aziende industriali che dipendono da forniture di elettricità e gas che ora sono troppo costose" a pagare le bollette. L'inflazione tedesca ha raggiunto il massimo degli ultimi 70 anni del 10,9% a settembre, secondo una stima lampo pubblicata dall'agenzia federale di statistica.

L'economia tedesca è stata duramente colpita dalla decisione della Russia di tagliare drasticamente le esportazioni di gas dopo l'invasione dell'Ucraina, che ha spinto i prezzi a livelli record e alimentato timori di un'incombente carenza di gas nella più grande economia dell'eurozona. Una previsione congiunta dei principali istituti economici tedeschi pronostica una recessione l'anno prossimo, con una contrazione del prodotto interno lordo dello 0,4%.

Scholz ha affermato che la Russia sta utilizzando le sue esportazioni di energia come "arma" e il sabotaggio dei gasdotti Nord Stream 1 e 2 nel Mar Baltico ha dimostrato che "il gas non verrà consegnato dalla Russia nel futuro prevedibile".

"Non c'è altro modo per dirlo: stiamo combattendo una guerra energetica per la nostra prosperità e libertà", ha affermato il ministro delle finanze Christian Lindner, aggiungendo che l'obiettivo della guerra è distruggere "ciò che le persone hanno costruito con i loro sforzi personali nel corso dei decenni - non possiamo accettarlo e reagiremo".

I 200 miliardi di euro saranno finanziati con nuovo debito e verranno convogliati attraverso il Fondo di stabilizzazione economica, una struttura istituita nel 2020 per aiutare le aziende, come Lufthansa, colpite da blocchi e altre misure sanitarie imposte durante la pandemia di Covid-19. Il denaro verrà utilizzato per compensare gli importatori di gas e gli utenti finali, come le utilities locali, quando non potranno trasferire prezzi del gas più elevati ai clienti privati.

Robert Habeck, ministro dell'Economia, ha affermato che imposta sul consumo di gas da parte dei privati sarà abolita e ha sottolineato che, pur con le nuove misure di sostegno, il consumo di energia deve essere ridotto.