Italia Markets close in 5 hrs 1 min

Germania evita recessione con crescita 0,1% in terzo trimestre

German Chancellor Angela Merkel and Vice Chancellor and Finance Minister Olaf Scholz attend the weekly cabinet meeting in Berlin

BERLINO (Reuters) - L'economia tedesca ha evitato la recessione nel terzo trimestre, con la spesa dei consumatori che ha sostenuto un inatteso incremento del Pil dello 0,1% rispetto al secondo trimestre, secondo i dati preliminari di oggi.

Sull'anno, il prodotto interno lordo della più grande economia europea è cresciuto dello 0,5% tra luglio e settembre, dopo un'avanzata dello 0,3% tra aprile e giugno, mostrano i dati destagionalizzati dell'Ufficio federale di statistica.

La spesa delle famiglie è aumentata rispetto al secondo trimestre e anche lo stato ha incrementato la spesa, ha comunicato l'ufficio di statistica, aggiungendo come la crescita sia stata sostenuta anche dal settore dell'edilizia.

"Non vi è una recessione tecnica, ma i dati sulla crescita sono ancora troppo deboli", ha detto il ministro dell'economia Peter Altmaier parlando all'emittente televisiva pubblica Ard.

Se le esportazioni sono cresciute, le importazioni sono rimaste sul livello del trimestre precedente, ha comunicato l'ufficio, segnalando che gli scambi netti hanno avuto un impatto positivo sull'economia.

L'Ufficio di statistica ha rivisto al ribasso il Pil trimestrale per il secondo trimestre, in contrazione dello 0,2%rispetto al primo trimestre, a fronte di un calo precedentemente riportato dello 0,1%.

Gli analisti interpellati da Reuters avevano previsto una flessione dello 0,1% rispetto al trimestre precedente, ed un incremento dello 0,5% sull'anno su dati destagionalizzati.