Italia markets open in 1 hour 49 minutes
  • Dow Jones

    34.033,67
    -265,63 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    14.039,68
    -33,22 (-0,24%)
     
  • Nikkei 225

    28.972,70
    -318,31 (-1,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2002
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    32.271,51
    -1.556,56 (-4,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    963,31
    -29,16 (-2,94%)
     
  • HANG SENG

    28.516,97
    +80,13 (+0,28%)
     
  • S&P 500

    4.223,70
    -22,89 (-0,54%)
     

Germania, fiducia investitori in calo a giugno, ma attesa comunque forte ripresa

·1 minuto per la lettura
FILE PHOTO: A German flag is reflected in the window of the Paul Loebe building in Berlin

BERLINO (Reuters) - La fiducia degli investitori tedeschi è scesa a giugno, restando comunque a livelli alti, con le attese di una forte ripresa dell'economia nei prossimi sei mesi che si mantengono intatte.

L'indice economic sentiment a cura dell'istituto di ricerca economica Zew mostra una flessione a 79,8 punti dagli 84,4 di maggio. Un sondaggio Reuters aveva stimato un incremento a 86,0.

Un indicatore Zew separato che monitora le condizioni economiche attuali è avanzato a -9,1 punti dai -40,1 del mese precedente. Il consensus delle stime prevedeva una rilevazione pari a -27,8 punti.

"La ripresa economica progredisce", dice in una nota Achim Wambach, presidente dell'istituto Zew. "Il calo delle attese è probabilmente dovuto in gran parte a valutazioni decisamente migliori della situazione economica, che è tornata ora ai livelli pre-crisi".

"Gli esperti del mercato finanziario continuano dunque ad aspettarsi una forte ripresa economica nei prossimi sei mesi", ha aggiunto Wambach.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli