Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 3 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    33.826,99
    -54,51 (-0,16%)
     
  • Dow Jones

    37.775,38
    +22,07 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    15.601,50
    -81,87 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    37.068,35
    -1.011,35 (-2,66%)
     
  • Petrolio

    82,15
    -0,58 (-0,70%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.298,84
    +2.698,71 (+4,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.337,25
    +24,63 (+1,91%)
     
  • Oro

    2.391,70
    -6,30 (-0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0660
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    5.011,12
    -11,09 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    16.224,14
    -161,73 (-0,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.919,24
    -17,33 (-0,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8559
    +0,0003 (+0,04%)
     
  • EUR/CHF

    0,9683
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4659
    +0,0009 (+0,06%)
     

Germania, flessione attività economica si attenua leggermente a marzo - Pmi

Un autobus a due piani passa davanti allo skyline che del quartiere delle banche a Francoforte

BERLINO (Reuters) - Il rallentamento dell'economia tedesca si è leggermente attenuato a marzo, con l'attività delle imprese nel settore dei servizi quasi stabilizzata.

L'indice Pmi composito Hcob, compilato da S&P Global, è salito a 47,4 a marzo da 46,3 di febbraio. Le previsioni di un sondaggio Reuters indicavano un aumento a 47,0.

Marzo è stato il nono mese consecutivo con una lettura al di sotto del valore di 50, che indica una contrazione dell'attività economica.

"Nel complesso, la Germania si trova ora sull'orlo di una recessione tecnica", ha detto Cyrus de la Rubia, capo economista della Hamburg Commercial Bank.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

L'indice Pmi composito tiene conto dei settori dei servizi e dell'industria manifatturiera che insieme rappresentano più di due terzi dell'economia tedesca.

L'aumento dell'indice è stato guidato principalmente da una quasi stabilizzazione dell'attività del settore servizi, con il relativo indice salito a 49,8 da 48,3 di febbraio, superando la previsione di 48,8.

Tuttavia, l'indice Pmi manifatturiero è sceso a 49,8 da 48,3 a febbraio.

L'indice Pmi manifatturiero è sceso a 41,6 a marzo da 42,5 a febbraio, toccando un minimo di 5 mesi. La lettura è inferiore alla previsione di 43,1 del sondaggio Reuters.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Sabina Suzzi)