I mercati italiani chiudono fra 5 ore 13 min

Germania, governo taglia al +0,4% dal +1% stime crescita 2013

Germania, governo taglia al +0,4% dal +1% stime crescita 2013

Berlino (Germania), 16 gen. (LaPresse/AP) - Il governo tedesco ha abbassato le stime di crescita per l'economia della Germania al +0,4% nel 2013. A ottobre l'esecutivo aveva rilasciato una stima sul Pil pari al +1%. Il ministro dell'Economia, Philipp Roesler, ha spiegato che l'attività economica si riprenderà dopo un inverno lento e il Pil risalirà dell'1,6% nel 2014. Ieri l'ufficio statistico tedesco ha comunicato che nel 2012 l'economia della Germania è cresciuta dello 0,7%, rallentando dal +3% del 2011. La nuova previsione del governo è in linea con le stime presentate il mese scorso dalla Bundesbank.