Italia markets close in 5 hours 52 minutes
  • FTSE MIB

    22.082,24
    -6,12 (-0,03%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,66
    +0,39 (+0,75%)
     
  • BTC-EUR

    27.232,01
    -257,72 (-0,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    670,71
    -6,18 (-0,91%)
     
  • Oro

    1.855,50
    -0,70 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2157
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.595,61
    -6,80 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8884
    -0,0008 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0779
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5435
    -0,0064 (-0,41%)
     

Germania, morale consumatori scende ancora, sale tasso risparmio con lockdown - Gfk

·2 minuto per la lettura
Una riproduzione del coronavirus stampata in 3D davanti a una bandiera tedesca

BERLINO (Reuters) - Il morale dei consumatori tedeschi è sceso per il terzo mese consecutivo con l'avvicinarsi di gennaio, in quanto le restrizioni più severe per contenere l'aumento delle infezioni da coronavirus hanno ridotto le aspettative di ricavi e aumentato la propensione al risparmio.

L'indice relativo al sentiment dei consumatori a cura dell'Istituto GfK, basato su un sondaggio condotto fra circa 2.000 cittadini tedeschi, è sceso a -7,3 punti a dicembre, dal -6,8 rivisto del mese precedente.

La lettura è stata la più bassa da luglio e leggermente migliore delle stime Reuters di -8,8.

La cancelliera Angela Merkel e i leader statali hanno imposto dal 2 novembre un 'lockdown lite', in base al quale ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento sono stati chiusi mentre i negozi sono rimasti aperti.

Poiché le misure non sono riuscite a ridurre il numero di infezioni, il governo ha messo in atto restrizioni più severe dal 16 dicembre che hanno imposto la chiusura della maggior parte dei negozi, dei parrucchieri e di altri servizi.

"Al momento, l'indicatore di risparmio è il fattore principale che determina il terzo calo consecutivo nel clima dei consumatori", ha detto il ricercatore di GfK Rolf Buerkl.

L'indagine conferma i dati che hanno mostrato come la riduzione temporanea dell'imposta sulle vendite, messa in atto dal governo per stimolare la domanda interna, non sia riuscita a stimolare gli acquisti.

Finché i nuovi casi di Covid-19 rimarranno alti, non c'è alcun miglioramento in vista, il che significa che ci si può aspettare una ripresa solo quando le infezioni scenderanno in modo tale da poter allentare nuovamente le restrizioni, ha detto Buerkl.

Secondo alti funzionari governativi, il lockdown più severo, finora annunciato almeno fino al 10 gennaio, verrà esteso nel nuovo anno.