Italia markets close in 7 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    26.486,82
    +457,93 (+1,76%)
     
  • Dow Jones

    34.297,73
    -66,77 (-0,19%)
     
  • Nasdaq

    13.539,29
    -315,83 (-2,28%)
     
  • Nikkei 225

    27.011,33
    -120,01 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    85,91
    +0,31 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    33.376,94
    +1.083,40 (+3,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    856,48
    +35,90 (+4,37%)
     
  • Oro

    1.845,00
    -7,50 (-0,40%)
     
  • EUR/USD

    1,1293
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    4.356,45
    -53,68 (-1,22%)
     
  • HANG SENG

    24.289,90
    +46,29 (+0,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.151,71
    +73,45 (+1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8362
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0384
    +0,0009 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4202
    -0,0067 (-0,47%)
     

Germania, morale imprese cala per sesto mese consecutivo

·1 minuto per la lettura
Una bandiera tedesca riflessa su un vetro a Berlino

BERLINO (Reuters) - Il morale delle imprese tedesche è calato per il sesto mese consecutivo, con la maggiore economia europea che accusa il colpo per le difficoltà negli approvvigionamenti e per le restrizioni dovute al coronavirus, secondo quanto mostra un sondaggio pubblicato oggi.

L'istituto Ifo ha detto che il suo indice sul clima economico è calato a 94,7 dal dato rivisto di novembre di 96,6. Un sondaggio Reuters tra gli analisti aveva indicato un dato di dicembre di 95,3.

"L'economia tedesca non riceverà nessun regalo quest'anno", ha detto il presidente dell'Ifo Clemens Furst.

Nel settore manifatturiero, l'indice è cresciuto a dicembre, dopo sei cali mensili consecutivi, grazie al maggiore ottimismo nel settore, dovuto alla crescita sostanziale degli ordini.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli