Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.848,58
    -214,97 (-0,93%)
     
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,64 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,92 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    28.966,01
    -1.202,26 (-3,99%)
     
  • Petrolio

    61,66
    -1,87 (-2,94%)
     
  • BTC-EUR

    36.845,70
    -3.047,41 (-7,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    912,88
    -20,25 (-2,17%)
     
  • Oro

    1.733,00
    -42,40 (-2,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    -0,0099 (-0,81%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,96 (-3,64%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.636,44
    -48,84 (-1,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8667
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0965
    -0,0048 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,5380
    +0,0036 (+0,24%)
     

Germania, sentiment investitori sale su previsioni aumento consumi

·1 minuto per la lettura
La bandiera tedesca riflessa nell'edificio Paul Loebe.

BERLINO (Reuters) - Il sentiment degli investitori tedeschi è cresciuto ben oltre le stime a febbraio sulle attese che i consumi registreranno un aumento nei prossimi sei mesi, rafforzando l'outlook per la prima economia europea.

È quanto riportato oggi dall'istituto di ricerca economica Zew.

Il sondaggio Zew sull'economic sentiment degli investitori mostra un incremento a 71,2 punti dai 61,8 del mese scorso. Un sondaggio Reuters aveva stimato una flessione a 59,6 e la lettura di febbraio ha superato perfino le previsioni più ottimistiche di 68 punti.

"Gli esperti del mercato finanziario sono ottimisti per il futuro. Sono fiduciosi che l'economia tedesca possa tornare sui binari della crescita entro i prossimi sei mesi", ha detto il presidente di Zew Achim Wambach in una nota.

"Si prevede che consumi e i commerci retail in particolare registrino una significativa ripresa, accompagnati da aspettative di una maggiore inflazione", ha aggiunto.

Un indice separato che monitora le condizioni economiche attuali è sceso a -67,2 da -66,4 punti del mese scorso. Il consensus delle stime prevedeva una rilevazione di -67,0 punti.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)