Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.356,42
    +185,09 (+1,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8985
    +0,0069 (+0,78%)
     
  • EUR/CHF

    1,0810
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Germania: vendite al dettaglio rallentano a giugno dopo balzo, ma meno del previsto

Valeria Panigada

I consumi tornano a scendere in Germania. A giugno le vendite al dettaglio sono diminuite dell'1,6% rispetto al mese precedente, dopo che a maggio erano balzate in avanti del 12,7% (dato rivisto dal +13,9% precedente). Il calo è comunque più contenuto del previsto. Gli analisti avevano pronosticato una flessione del 3,3%. Su base annua, quindi nel confronto con giugno 2019, le vendite al dettaglio sono salite del 5,9%, facendo meglio del +3% atteso dal mercato.