Italia markets open in 1 hour 47 minutes

Gestire gli Npl in Italia: il ruolo dei Big Data

Federica Pace
 

Come gestire gli Npl in Italia? Scopriamolo in questa guida dedicata e qual è il ruolo dei Big Data.

Cosa sono gli Npl?

L'acronimo di Npl è ' No Performing Loan ', ovvero crediti bancari che non vengono ripagati.

Per semplificare, si tratta del meccanismo con cui le banche erogano dei finanziamenti a soggetti privati o imprese.

Quest'ultime per varie motivazioni non restituiscono quanto gli è stato dato e cessano i pagamenti, mettendo a serio rischio il sistema economico dell'Istituto di credito erogante.

Per far fronte ad un soggetto inadempiente la banca, pur di non perdere quanto concesso con i relativi interessi, cerca prima di tutto di sviluppare assieme al soggetto moroso un “piano di rientro”, ripartendo il piano di rimborso stesso in più anni.

Ci sono casi in cui questo non è fattibile dato che l'azienda a cui è stato affidato il credito è sulla strada del fallimento.

Nei casi di persone fisiche ci ritroviamo spesso davanti a soggetti che hanno perso il lavoro e nessun piano di rientro è percorribile.

Intelligenza artificiale, Big Data e Robot: quale potenziale?

Per arginare questo fenomeno sempre più frequente (sia a livello nazionale che mondiale), si è deciso di ricorrere all' Intelligenza Artificiale creando due sistemi strettamente collegati tra loro quali Big data e il relativo Robot.

È importante dedicare qualche minuto di lettura alle parole ' Intelligenza Artificiale ' per meglio comprendere l'importanza di questi due sistemi.

Quando parliamo di Intelligenza Artificiale ci riferiamo ad una scienza prettamente informatica, che si avvale di altrettante discipline fondamentali per la sua efficacia, stiamo parlando di aspetti neurologici, biologici, di alta ingegneria, di matematica e fisica.

Combinate tra loro queste discipline, unite a teoria, metodologia e progettazione creano i sistemi hardware e software utili al raggiungimento di uno scopo ben preciso ed è qui che nascono Big data e Robot.

Big data e Robot: cosa sono?

Se vogliamo semplificare Big Data è un sistema avanzato mai creato a livello mondiale che racchiude un’infinità di dati, una sorta di raccoglitore che racchiude innumerevoli informazioni che vengono catalogate con uno scopo preciso e intelligente.

Parliamo di dati strutturati con una logica complessa a flussi crescenti, una classificazione fondamentale per attuare strategie di mercato mirate ad un obiettivo ben preciso.

Il Robot una volta recepiti e analizzati questi flussi di dati 'prende' delle vere e proprie decisioni intelligenti e pianifica in modo efficiente le azioni da compiere per far sì che il risultato che un’azienda (in questo caso bancaria) si è posta non venga disattesa.

Il Robot è in grado di generare milioni di alternative come un cervello umano non potrebbe mai fare, restituisce risultati grazie ad algoritmi e tecniche matematiche di efficienza assoluta.

Big Data e Robot per Npl

Con questi due strumenti si può affrontare il problema degli Npl che stanno diventando un fenomeno incontrollabile.

Immettendo questi flussi di dati su Big Data e, facendo generare al Robot soluzioni efficaci, si potrà finalmente rilevare quali soggetti sono maggiormente finanziabili da parte degli Istituti di credito, escludendo quindi quelle aziende o persone fisiche che per un calcolo probabilistico potrebbero risultare inadempienti in un’ottica futura.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online