Italia markets open in 3 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    31.880,24
    +618,34 (+1,98%)
     
  • Nasdaq

    11.535,27
    +180,66 (+1,59%)
     
  • Nikkei 225

    26.863,33
    -138,19 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,0672
    -0,0024 (-0,22%)
     
  • BTC-EUR

    27.417,72
    -1.008,46 (-3,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    655,56
    -19,31 (-2,86%)
     
  • HANG SENG

    20.192,56
    -277,50 (-1,36%)
     
  • S&P 500

    3.973,75
    +72,39 (+1,86%)
     

GF Vip, Nathaly: "Le violenze in casa hanno condizionato la mia vita"

gf vip nathaly violenze
gf vip nathaly violenze

Puntata del GF Vip delicata per Nathaly Caldonazzo. L’attrice ha raccontanto le violenze che ha vissuto in casa quando era una bambina, poi ha potuto rivedere sua madre Leontine.

GF Vip, Nathaly: le violenze domestiche

Nathaly Caldonazzo ha avuto un’infanzia difficile, segnata dalla convivenza con un padre violento. L’attrice, nel corso dell’ultima diretta del GF Vip, si è raccontata a cuore aperto, rivelando che il padre picchiava la madre. Incalzata da Alfonso Signorini, ha dichiarato:

“Da piccola ho assistito a troppe scene di violenza. Mio padre picchiava mia madre e io mi sentivo impotente. Era un omone di un metro e 94 e avevo paura di lui. Allo stesso tempo mi sentivo affascinata e volevo trovare uno spiraglio. Purtroppo tutte queste scene mi hanno condizionato la vita. (…) Ho sempre cercato la stessa tipologia di uomo. Con Massimo (Troisi, ndr), però, non è andata così. (…) Mi batto contro l’infedeltà, mi fa male e non la sopporto. Ho visto mio padre tradire mia madre…”.

Con gli occhi gonfi di lacrime, Nathaly ha parlato della sua infanzia con estrema lucidità, sottolineando che tutte le violenze che ha visto hanno condizionato la sua vita adulta. Non a caso, ha incontrato sul suo cammino molti uomini “narcisisti patologici“. Tutti tranne Massimo Troisi, suo grande amore a cui ha dedicato anche un bellissimo ricordo. Infine, la Caldonazzo ha potuto incontrare sua madre Leontine. L’attrice, visibilmente emozionata, ha ammesso: “E’ stata una grande mamma, che mi ha sempre insegnato a rialzarmi in piedi da sola, a farcela con le mie forze“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli