Italia markets close in 6 hours 52 minutes
  • FTSE MIB

    21.388,48
    +94,62 (+0,44%)
     
  • Dow Jones

    30.775,43
    -253,88 (-0,82%)
     
  • Nasdaq

    11.028,74
    -149,16 (-1,33%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    105,85
    +0,09 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    18.813,34
    +193,84 (+1,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    423,28
    -8,19 (-1,90%)
     
  • Oro

    1.793,40
    -13,90 (-0,77%)
     
  • EUR/USD

    1,0460
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • S&P 500

    3.785,38
    -33,45 (-0,88%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.457,84
    +2,98 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8631
    +0,0024 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,0009
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3503
    +0,0013 (+0,10%)
     

Già finiti i 170 milioni di ecoincentivi ad auto diesel e benzina

(Adnkronos) - Come previsto dagli operatori del mercato automobilistico, sono già andati esauriti i 170 milioni di euro per gli eco-incentivi messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico per l'acquisto di vetture con motore endotermico (a gasolio o benzina) con emissioni nella fascia fra 61-135 grammi di CO2 al km e con prezzo di listino non superiore a 35.000 euro (Iva esclusa). Per questa fascia il contributo era di 2.000 euro erogato esclusivamente previa rottamazione: il bonus quindi avrebbe permesso la sostituzione di 85 mila vetture inquinanti con altrettanti modelli a basse emissioni.

Assai differente la situazione per gli incentivi ad auto con emissioni fra 0-20 grammi di CO2 (elettriche pure) o fra 21 e 60 grammi (ibride plug-in): dei 220 milioni di euro stanziati per la prima fascia ne sono ancora disponibili più di 187 milioni, mentre dei 225 milioni di euro stanziati per la seconda fascia ne restano più di 202 milioni. Praticamente esauriti anche i 10 milioni di euro messi a disposizione per l'acquisto di motocicli non elettrici. Le prenotazioni erano partite mercoledì 25 maggio sulla piattaforma gestita da Invitalia ecobonus.mise.gov.it.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli