Italia markets close in 2 hours 11 minutes

Già prodotti da Fippi di Rho 5 mln di mascherine per la Lombardia

Lzp

Milano, 7 apr. (askanews) - Sono più di cinque milioni le mascherine già prodotte e consegnate a Regione Lombardia dall'azienda Fippi di Rho in provincia di Milano, con l'obiettivo di arrivare a 20 milioni di pezzi entro fine aprile. La Fippi, azienda leader europeo nel campo della produzione di pannolini per l'infanzia a marchio di terzi, ha ricevuto l'ordine da Aria, l'Azienda per l'Innovazione e gli Acquisti di Regione Lombardia. Le mascherine prodotte sono destinate in primo luogo ai presidi sanitari, dagli ospedali alle Rsa, e al personale medico.

"La produzione a regime di 900mila pezzi al giorno è iniziata dalla fine della scorsa settimana, quando è arrivato il via libera dell'Iss. Al momento stiamo producendo esclusivamente per Regione Lombardia, poi vedremo. La linea è avviata e può continuare a produrre, se ci saranno altre richieste", afferma Claudio Guarnerio fondatore dell'azienda, citata come possibile fornitore anche dal Commissario Straordinario Domenico Arcuri.

Ad avere il via libero definitivo dall'Iss ci sono volute circa tre settimane, ma la linea di produzione convertita alle mascherine era già pronta dopo dieci giorni. "C'è stata molta collaborazione fra Regione, Politecnico e Iss per ottenere le autorizzazioni e consentirci di avviare la produzione su larga scala in tempi rapidi", spiega Guarnerio.

Le mascherine prodotte dalla Fippi dovrebbero essere distribuite in prima battuta dalle Ats, le Agenzie di Tutela della Salute che operano sul territorio regionale.