Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.933,65
    +1.572,07 (+3,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Gianluca Vacchi, è in arrivo una catena di kebab

·2 minuto per la lettura
Gianluca Vacchi kebab
Gianluca Vacchi kebab

Negli scorsi giorni nella sua villa di Bologna è comparso Keb, un misterioso personaggio in costume alto più di 2 metri con una grande testa a forma di kebab e una corona d’oro. Sui social Gianluca Vacchi ha immortalato il momento dell’assaggio del suo primissimo kebab: così sarebbe scaturito il desiderio di fondare una vera e propria catena di food animata dalla rocambolesca mascotte. Chi si nasconde davvero dentro il costume di Keb ancora non si sa, ma intanto Vacchi ha annunciato ai suoi numerosissimi fan la nuova avventura: nasce così Kebhouze, il nuovo food brand di kebab sul quale ha investito Gianluca Vacchi. A dicembre la nuova realtà aprirà i battenti a Milano e Roma. Tre store accoglieranno i clienti meneghini, in Corso Buenos Aires, Via Paolo Sarpi e Porta Genova. Due, invece, i locali che apriranno a Roma, all’interno del Centro Commerciale Euroma2 e a Via Ostiense. Questo è solo l’inizio: oltre 20 aperture sono già programmate in tutta Italia e all’estero per il 2022.

Gianluca Vacchi, l’annuncio della sua catena di kebab

Kebhouze propone una novità assoluta e unica nel panorama della ristorazione. Esistono molteplici brand per ogni cosa, dal burger al gelato, passando per poke, pizza e sushi. Tuttavia, non può dirsi lo stesso per il kebab.

Così il brand del famoso imprenditore bolognese, che tra Instagram e TikTok vanta oltre 41 milioni di followers, presenta un kebab in due versioni, di pollo 100% italiano o di black angus. È quest’ultima versione a rappresentare un’assoluta novità nel mercato del kebab. Il menù è molto vario, offrendo la possibilità di ordinare burger di kebab e caesar salad, gustando anche un’ampia selezione di fritti come i nuggets, i chicken popcorn, gli onion rings e le patatine fritte.

Gianluca Vacchi annuncia la catena di kebab, le sue parole

Vacchi ha deciso di investire in una nuova attività frutto dell’idea di un gruppo di giovani ragazzi italiani. “Quando mi hanno descritto il progetto ho colto immediatamente l’enorme potenziale del format: nel 2021 è molto difficile avere un’idea così innovativa in un settore maturo come quello del food”, ha spiegato l’imprenditore.

Poi ha sottolineato: C’è un problema di diffidenza verso il kebab. Lo avevo anche io. Dopo aver assaggiato il kebab per la prima volta in vita mia alle nostre prove food, mi sono reso conto che in realtà non c’è un piatto più semplice di questo: piadina, carne e qualche condimento a scelta. Ovviamente ho richiesto che ogni ingrediente e materia prima utilizzata siano di massima qualità.

Gianluca Vacchi kebab
Gianluca Vacchi kebab

Gianluca Vacchi annuncia la catena di kebab e punta sulla sostenibilità

Tra le novità di Kebhouze c’è l’attenzione alla sostenibilità, un tema importante e di grande attualità. Infatti, il food packaging è completamente eco-friendly, comprese le acque naturali in tetrapack brandizzate Kebhouze.

Per rilanciare la filiera e sostenere gli imprenditori italiani, la catena di Gianluca Vacchi ha optato per una valorizzazione delle aziende nostrane, le quali forniscono tutta la carne, valorizzando e aiutando concretamente i produttori locali. Vacchi, inoltre, ha intrapreso una nuova collaborazione per la produzione di birre artigianali che saranno presenti in store a marchio Kebhouze.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli