Giappone, BoJ: Target inflazione al 2%, via ad allentamento monetario

Tokyo (Giappone), 22 gen. (LaPresse/AP) - Dopo una riunione di due giorni la Bank of Japan ha deciso, come da attese, di dare il via a un piano di acquisto di asset a tempo indeterminato per spostare l'obiettivo dell'inflazione al 2%. Lo stesso primo ministro liberaldemocratico, Shinzo Abe, aveva esortato la Banca centrale del Giappone ad alzare il target sull'aumento dei prezzi al consumo dal precedente 1%. Non è detto che la strategia di BoJ, simile ai quantitative easing della Federal Reserve Usa, abbia successo. La madia sull'inflazione degli ultimi due anni è stata infatti pari allo 0,5%. Il piano di acquisti di asset prevede anche che l'istituto centrale acquisti di obbligazioni e beni del Tesoro per circa 13.000 miliardi di yen (145 miliardi di dollari) al mese da gennaio 2014.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito