Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.128,47
    +1.214,25 (+2,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0100 (+0,83%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8694
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4751
    +0,0088 (+0,60%)
     

Giappone: boom esportazioni, a marzo +16,1%: record dal 2017 grazie a balzo export Cina

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Nel mese di marzo le esportazioni del Giappone sono volate del 16,1% su base annua, complice il forte rimbalzo della domanda di beni rispetto allo stesso mese del 2020, quando ormai la gravità della pandemia da Covid-19 era stata compresa in tutto il mondo. Il balzo - il più forte da novembre del 2017 - è stato superiore al balzo +11,6% atteso dal consensus degli analisti intervistati da Reuters, e successivo alla flessione del 4,5% di febbraio. La forte crescita è stata alimentata soprattutto dalle esportazioni verso la Cina (+37,2%). In crescita anche le importazioni, salite su base annua del 5,7%, rispetto al +4,7% atteso ma in rallentamento rispetto al +11,8% del mese precedente. La bilancia commerciale del Giappone ha messo in evidenza un surplus, a marzo, pari a 663,7 miliardi di yen, l'equivalente di $6,11 miliardi, meglio dei 490 miliardi di yen stimati dal consensus degli analisti.