Italia Markets closed

Giappone: inflazione 'core' al record dal 2016, ma ancora molto lontana da target Bank of Japan

Laura Naka Antonelli

Il target sull'inflazione del Giappone, fissato dalla Bank of Japan al 2%, rimane ancora difficile da centrare. Nel mese di novembre, l'inflazione del paese misurata dall'indice dei prezzi al consumo è salita, su base annua, dello 0,5%, come da attese, recuperando comunque in modo netto rispetto al +0,2% di ottobre. Esclusa la componente dei beni alimentari freschi, il dato è salito su base annua dello 0,5%, come da attese, rispetto al +0,4% precedente.

Escluse le componenti sia dei prezzi dei beni alimentari che di quelli energetici, il tasso di inflazione si è rafforzato allo 0,8% su base annua, meglio dello 0,7% stimato e dello 0,7% precedente. E' questo il dato che la Bank of Japan monitora, che corrisponde alla componente core dell'indice al consumo Usa.

L'indicatore è balzato al record in più di tre anni, ovvero dal 2016. Rimane ancora tanta strada da fare, tuttavia, per raggiungere quell'obiettivo del 2% stabilito dalla Bank of Japan.