Italia markets close in 1 hour 11 minutes
  • FTSE MIB

    24.542,86
    +76,91 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    33.652,20
    -200,33 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    11.009,95
    +26,17 (+0,24%)
     
  • Nikkei 225

    27.968,99
    -58,85 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    80,58
    +2,38 (+3,04%)
     
  • BTC-EUR

    16.265,59
    +326,96 (+2,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    399,79
    -0,91 (-0,23%)
     
  • Oro

    1.767,30
    +3,60 (+0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,0356
    +0,0021 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    3.946,17
    -11,46 (-0,29%)
     
  • HANG SENG

    18.597,23
    +392,55 (+2,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.961,28
    +26,84 (+0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8660
    +0,0021 (+0,24%)
     
  • EUR/CHF

    0,9858
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3994
    -0,0029 (-0,21%)
     

In Giappone vince Miller, Bagnaia attacca Quartararo e cade

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 set. (askanews) - L'australiano Jack Miller domina il GP del Giappone e vince mette la sua Ducati davanti a Brad Binder (KTM) e Jorge Martin (Pramac). Nono il leader del mondiale, il francese Quartararo e si interrompe la serie positiva di Bagnaia che cade quando era decimo alle spalle proprio del centauro Yamaha mentre era in corso l'ultimo giro e il torinese stava provando l'attacco a Quartararo. Il francese guadagna così 8 punti su Pecco ed è ora a +18 nella classifica mondiale. Quarto un ottimo Marc Marquez che partiva dalla pole position mentre 5° è Oliveira (KTM), 6° Marini (Mooney) e 7° Vinales (Aprilia). Bastianini è nono, davanti a Bezzecchi. Aleix Espargarò, penalizzato da un problema tecnico al via, è solo 16° (fuori dalla zona punti). Dall'incertezza di Motegi, con soli due turni di libere emerge Miller, eccelso per ritmo e velocità e bravo a cogliere il suo primo acuto stagionale con Brad Binder secondo a ritrovare un podio che gli mancava dall'apertura in Qatar e Jorge Martin terzo e battuto dal sudafricano della Ktm nel finale.