Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.004,94
    +1.195,55 (+2,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Giglio Group in calo in Borsa: cda eserciterà delega per la parte residua dell’Aumento di Capitale

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

In calo del 10% il titolo Giglio Group che al momento segna a Piazza Affari una flessione del 10%. I ricavi, pari a 42,3 milioni di Euro, sono in crescita per Euro 2,1 milioni (+5,2%) rispetto ai dati consolidati relativi allo stesso periodo dell’esercizio precedente (Euro 40,2 milioni) ma il risultato netto è negativo per 8,4 milioni di euro ma, al netto delle svalutazioni effettuate sulla società Giglio TV e per effetto dell’incertezza dettata dalla Pandemia, ammontanti ad Euro 8.9 milioni, risulterebbe positivo per 0,5 milioni Euro Come si legge in una nota, il Consiglio ha rilevato una situazione di diminuzione del capitale sociale per perdite ma comunque ritiene per rafforzare l’azienda di eseguire comunque tempestivamente, entro il 30 giugno 2021, un Aumento di Capitale. La delega è già stata in parte esercitata e residua una percentuale del 6% rispetto al capitale pre-esistente. Il socio di maggioranza, Meridiana Holding, ha garantito irrevocabilmente la sottoscrizione in denaro fino al 50% dell’eventuale residuo del futuro aumento di capitale, la società ha già individuato Integrae Sim S.p.A. come Global Coordinator dell’operazione e nei prossimi giorni deciderà modalità e termini con cui realizzare l’aumento di capitale entro il primo semestre dell’anno.