Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.504,34
    +369,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    10.972,39
    +142,89 (+1,32%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9689
    +0,0091 (+0,95%)
     
  • BTC-EUR

    20.085,07
    -716,86 (-3,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    444,11
    +15,33 (+3,58%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.698,45
    +51,16 (+1,40%)
     

Giornalisti, è morto Giulio Giustiniani

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 ago. (askanews) - Il giornalista Giulio Giustiniani, già direttore del quotidiano Il Gazzettino di Venezia e vicedirettore del Corriere della Sera, è morto stamane all'Ospedale di Udine. Aveva 70 anni e recentemente era stato colpito da una grave malattia. Lo riporta Giornalisti Italia.

Nato a Firenze il 25 luglio 1952, giornalista professionista iscritto all'Ordine del Friuli Venezia Giulia dal 19 gennaio 1977, aveva mosso i primi passi nella professione nella sua città. Al quotidiano La Nazione aveva scalato i gradini della carriera fino a quello di caporedattore centrale, nel 1982, per poi trasferirsi a Bologna, nel 1985, per assumere la vicedirezione del Resto del Carlino.

Nel 1987 una nuova svolta: caporedattore centrale del Corriere della Sera diretto da Ugo Stille, quindi vicedirettore. Nel 1996 la direzione del Gazzettino di Venezia, lasciata dopo cinque anni per dirigere prima il Tg de La7, quindi l'agenzia Apcom. Il Friuli Venezia Giulia era diventato la sua casa da quando aveva sposato Elisabetta Nonino, ceo di Nonino Distillatori srl, con la quale viveva a Percoto insieme alle tre figlie.

Giustiniani ha scritto tre libri, tra cui il romanzo "Il sangue è acqua" pubblicato nel 2011.

Alla famiglia le condoglianze della direzione, redazione e di tutta Askanews.