Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.665,95
    -53,48 (-0,15%)
     
  • Nasdaq

    15.753,23
    +66,31 (+0,42%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1352
    +0,0079 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    44.428,31
    -832,90 (-1,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.313,88
    +8,77 (+0,67%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.691,49
    +4,74 (+0,10%)
     

'Giornata del credito', segui la diretta

·2 minuto per la lettura

Oggi l’Associazione Nazionale per lo Studio dei Problemi del Credito (ANSPC) organizza, la “53° Giornata del Credito” (Segui la diretta), avente per tema: “Risorse finanziarie e professionali per la migliore gestione dei processi di innovazione e dei modelli di business”.

L’edizione n.53 della Giornata del credito si svolge in un momento in cui sembra che il Paese, almeno per la parte economica, stia uscendo dal tunnel di una crisi profonda, con un PIL in crescita (+6%) ed un debito pubblico in calo (154%), contro il 160% del DEF.

La linea del Governo Draghi, impostata sulle dinamiche del Prodotto e sul controllo del debito appare vincente, con il radar puntato sulle insidie esterne come carenza di materie prime, alti costi dell’energia, inflazione montante, situazioni politiche internazionali non del tutto rassicuranti.

Per poter proseguire su questa strada, accanto all’appello, per il coinvolgimento delle forze sociali, produttive e politiche, in un “Patto per l’Italia”, bisogna puntare sull’attuazione di adeguati processi innovativi e nuovi modelli di business, equi e sostenibili.

La relativa strategia va sostenuta con risorse di capitali e umane, attivate nel contesto di un sistema finanziario tecnologicamente avanzato e di un mondo istituzionale armonico e solidale, tra pubblico e privato.

La competenza deve prevalere, espressa da professionalità in grado di gestire, con responsabilità, percorsi digitalizzati, sempre più dinamici e pervasivi.

A queste attese daranno pareri e indicazioni gli autorevoli relatori del Convegno.

L’evento sarà visibile in diretta streaming e potrà essere seguito sul Canale Youtube di TFnews TV.

Il Presidente dell’ANSPC, Professor Ercole Pietro Pellicanò, aprirà i lavori, ricordando la figura di Vincenzo Desario, già Direttore Generale della Banca d’Italia.

La relazione di base sarà tenuta da Luigi Federico Signorini, Direttore Generale Banca d’Italia e Presidente Ivass. Seguirà una Tavola Rotonda, coordinata da Marcello Messori Professore di Economia alla LUISS e interverranno i seguenti relatori in ordine alfabetico: Innocenzo Cipolletta, Presidente FEBAF e AIFI, Maria Bianca Farina, Presidente ANIA, Gaetano Miccichè, Chairman of IMI Corporate & Investments Banking Division di Intesa Sanpaolo SpA, Antonio Patuelli, Presidente ABI, Aurelio Regina, Delegato Energia del Presidente Confindustria e Presidente Fondimpresa, Salvatore Rossi, Presidente Telecom Italia S.p.A.

Al termine della Tavola Rotonda saranno assegnati i Premi di laurea “Francesco Parrillo”, a giovani laureati che hanno concluso gli studi, con il massimo dei voti ed un eccellente percorso accademico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli