Italia markets closed

Giovanni Rana, aumenti di stipendio a tutti i dipendenti impegnati a garantire la produzione

Chiara Merico
Giovanni Rana, aumenti di stipendio a tutti i dipendenti impegnati a garantire la produzione

L’azienda annuncia aumenti del 25% per ogni giorno lavorato e un ticket mensile di 400 euro per sostenere le spese legate ai servizi di babysitting

Un piano straordinario di aumenti di stipendio, per un totale di 2 milioni di euro: lo ha varato l’amministratore delegato del Pastificio Rana, Gian Luca Rana. Come riferisce L’Arena di Verona, l’iniziativa è stata decisa come “speciale riconoscimento dell’impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo la continuità negli approvvigionamenti alimentari”.

MAGGIORAZIONE DEL 25%

Diverse le misure previste, tra le quali, come ha spiegato la stessa azienda, c’è una maggiorazione dello stipendio del 25% per ogni giorno lavorato e un ticket mensile straordinario di 400 euro per sostenere le spese di babysitting.

PIANO RETROATTIVO E POLIZZA AD HOC

Il piano è retroattivo, con decorrenza dal 9 marzo, e coprirà anche il mese di aprile. Inoltre, Rana ha deciso di stipulare una polizza assicurativa a favore di tutti i dipendenti, compresi quelli in smartworking, in caso di contagio da Covid-19, a integrazione del rafforzamento delle procedure di sicurezza e prevenzione già messe in atto dall’azienda.